MASSIMO GERMANI ARCHITETTO

 

Iscritto all’Albo Professionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Firenze Sezione A Settore A.

Laureato presso l’Università degli Studi di Firenze, Indirizzo progettuale; tesi di laurea in scenografia dal titolo: “Trent’anni di spettacoli all’aperto al Maggio Musicale Fiorentino (1933-1967)”, valutazione 110/110 con lode e dignità di pubblicazione “per il particolare interesse del materiale d’archivio inedito reperito ed esibito nello studio, per il pregio e l’originalità del taglio critico, attraverso tutti gli strumenti a partire dal metodo comparativo con le realtà dell’epoca e quelle contemporane.

 

 

Pubblicazioni


_ Massimo Germani, La celebrazione dell’“Italianità” negli spettacoli all’aperto del Maggio Musicale Fiorentino: le rappresentazioni dell’ Adelchi di Alessandro Manzoni (1940) e del Nabucco di Giuseppe Verdi (1959), in Ferruccio Canali e Virgilio Carmine Galati (a cura di), Firenze, modernizzazione e
italianità. Problemi dell’“Arte italiana” tra Italia e Oltremare (1911-1961): dall’epica imperiale alle Mostre di F. L. Wrigth e del Made in Italy
, Bollettino della Società di Studi Fiorentini, 21, 2012, Emmebi Edizioni, Firenze, ottobre 2012.

_ Massimo Germani, L’interpretazione scenografica novecentesca
di due melodrammi “tardomanieristi” nei luoghi di Cosimo I a Boboli:
L’Incoronazione di Poppea di Claudio Monteverdi (1937) e l’Euridice di Jacopo Peri (1960). In corso di pubblicazione per il Bollettino della Società di Studi Fiorentini, Emmebi Edizioni, Firenze.

 


Attività recenti:


_ Membro Commissione DAS (Dibattito Architettura Sostenibile) Ordine degli Architetti P.P.C. di Firenze – Integrazione Tecnologie Sostenibili (aprile 2012 – oggi).

_ Percorso di partecipazione per il recupero dell’ex Istituto Agrario di proprietà del Comune di Forlì ad uso del quartiere di Villafranca, Forlì (marzo 2012 – oggi).

 

Attività precedenti:


_ Geometra presso “Servizio Tecnico e
Supporto alla Mobilità” di SAS S.
p.a. (Servizi alla Strada S.p.a.) del Comune di Firenze (2007-2012).

_ Geometra presso l’Ufficio Tecnico di Firenze
Parcheggi (
2005-2006).

 

 

Aggiornamento professionale

 

_Corso per “Membri di Commissioni Edilizie, Paesaggistiche, e Giudicatrici”, Ordine degli Architetti PPC di Firenze, 16 ottobre – 28 novembre 2012.

_ Risanamento degli edifici: seminario “Il risanamento delle murature umide: perché usare la calce idraulica naturale”, OAPPC Fondazione,
Firenze, 22 novmbre 2012.

_ SUN 2012 – Salone internazionale dell’Esterno, Rimini Fiera, 7-9 ottobre 2012.

_ Obiettivi energetico-ambientali europei “20-20-20”: convegno “Il Patto dei Sindaci, dall’adesione alla redazione dei PAES”, SEE – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Klimahouse Umbria (Fiera specializzata per l’efficienza energetica e la sostenibilità in edilizia), Bastia Umbra (Pg), 30 settembre 2012.

_Bioedilizia: convegno “Strutture in bioedilizia a basso consumo energetico”, Wolhaus, Klimahouse Umbria, Bastia Umbra (Pg), 29 settembre 2012.

_ Edilizia in paglia, terracruda ed altri materiali naturali: convegno degli Architetti della Provincia di Perugia “L’utilizzo dei materiali naturali in architettura, tra tradizione e contemporaneità”, FUA – Fondazione
Umbra per l’Architettura, Klimahouse Umbria, Bastia Umbra (Pg), 29 settembre 2012.

_ Seminario “La termografia come strumento di diagnosi per gli edifici a energia quasi zero”, AITI – Associazione Italiana Termografia Infrarosso, Klimahouse Umbria, Bastia Umbra (Pg), 29 settembre 2012.

_ Seminario “Produzione di energia elettrica da biogas: stato dell’arte ed esempi di impianti realizzati”, Università della Tuscia, Klimahouse Umbria, Bastia Umbra (Pg), 28 settembre 2012.

_ Seminario “Produzione di energia elettrica da biogas: stato dell’arte ed esempi di impianti realizzati”, Università della Tuscia, Klimahouse Umbria, Bastia Umbra (Pg), 28 settembre 2012.

_ Convegno Agenzia CasaClima: “Ridare valore, ridare futuro. Il risanamento energetico CasaClima”, Klimahouse Umbria, Bastia Umbra (Pg), 28 settembre 2012.

_ Conferenza “<<Fermo immagine>> sulla cogenerazione, tra sviluppi della normativa e
prospettive di mercato” e seminario “Tecnologie cogenerative: scenari di applicazione”,
Zeroemission Rome (renewable energies for the mediterranean area), 7 settembre 2012.

_ Conferenza “Tecnologie cogenerative: scenari di applicazione”, Zeroemission Rome, 6 settembre 2012.

_ Mini idroelettrico:
conferenza “Idroelettrico: il futuro stanel piccolo”,
Zeroemission Rome, 6 settembre 2012.

_ Efficienza energetica, via obbligata per la competitività del “Sistema Italia”: convegni “L’efficienza energetica in edilizia: dai vincoli alle opportunità” e “Progettare, costruire e ristrutturare nell'ottica dell'efficienza energetica”,Zeroemission Rome,
6 settembre 2012.

_ Energia del legno: conferenza “Usi termici delle biomasse”, Zeroemission Rome, 5 settembre 2012.

_ Le rinnovabili termiche per un paese assetato di energia: tavola rotonda “Le rinnovabili termiche fra reali potenzialità di crescita e un quadro legislativo ancora problematico”, Zeroemission Rome, 5 settembre 2012.

_ Gestione sostenibile del turismo d’arte e culturale: euromeeting “Politiche regionali per un turismo europeo sostenibile & competitivo”, X° Edizione, Art & tourism, Firenze, Fortezza da Basso, 19 maggio 2012.

_ Edilizia sostenibile: seminario “Le certificazioni energetico-ambientali tra obblighi e volontarietà per una nuova edilizia sostenibile”, Polis (Polo delle tecnologie per la città sostenibile), Confartigianato Prato, 18 maggio 2012.

_ Convegno “Edifici a energia quasi zero, case passive, sostenibili, in classe A”, Auditorium Ridolfi, Firenze, 11 maggio 2012.

_ Risanamento energetico degli edifici: seminario “Materiali e soluzioni per la riqualificazione energetica dell’esistente: un prodotto per il nuovo e per una sana riqualificazione dell’esistente”, Ordine Architetti PPC Fondazione, Firenze, 10 maggio 2012.

DOTT.SSA ELENA GENTILINI, PHD

 

@ElenaGentilini

it.linkedin.com/pub/elena-gentilini/14/151/7a/

 

Si laurea in filosofia, ma già dalla tesi e ancor più col dottorato si innamora dello sviluppo, locale e sostenibile, e cerca di approfondirne gli aspetti in Italia, Gran Bretagna e per un breve periodo in Francia.

 

E' partita dai indicatori e programmi per combattere l'esclusione sociale e dai progetti di riqualificazione urbana a valenza globale, come quello di Wembley, soprattutto per ciò che riguarda la gestione e valenza degli spazi pubblici, su cui ha tenuto lezioni all'Università.

Si è poi appassionata di turismo e  marketing territoriale, più recentemente di webmarketing.

 

Ha pubblicato articoli e contributi su governace, turismo, esclusione sociale e riqualificazione urbana.

 

Per sei anni si è occupata di vendite, assistenza alla clientela e sviluppo commerciale in un'azienda di servizi specializzati per le biblioteche e l'editoria elettronica, curando i mercati di Australia, Nuova Zelanda, Canada, Europa, in particolare del nord e saltuariamente Cina e USA.

 

Ha continuato però a coltivare l'interesse per la ricerca e fa parte della redazione della rivista universitaria AlmaTourism.

Gli sforzi recenti si concentrano sui temi delle politiche regionali ed europee per la rivitalizzazione di aree rurali, il turismo culturale e in particolare nei piccoli borghi.

Ora sembra aver finalmente trovato la sua dimensione: nell'applicare la ricerca allo sviluppo aziendale sia proprio che altrui e nel coltivare una cultura aziendale e non solo improntata alla sostenibilità, alla comunicazione efficacie e all'integrazione e rispetto di tutti gli stakholders.

 

Si occupa di consulenza alle imprese per MBH making business happen, in particolare per marketing e internazionalizzazione.

 

Formazione

Version:1.0 StartHTML:0000000167 EndHTML:0000010807 StartFragment:0000000454 EndFragment:0000010791

_ 3-5 aprile 2013 - Project Management, corso, Project Management for European Sustainable Tourism, PM4ESD, Napoli (24h + esame).

_ 12 – 16 marzo 2013 - Europrogettazione, master, Europagiovani, Forlì (31h + project work).

_ 30 agosto – 4 settembre 2011 - Summer School Geography of Tourism “Tourism between Green and Blue Economy: the future of mass consumption”, University of Bologna, Faculty of Economics. Presentation of the research “Tourism Development Policies: what makes them green? A comparison between Tuscany and Umbria”, Rimini (24h).

_ 19 – 22 settembre 2010 - Summer School Geography of Tourism “Culture, Tourism and Territorial Development: communicating and tellling places”, University of Bologna, Faculty of Economics, Rimini (24h).

_ 2003-2006 Dottorato di Ricerca “Qualità ambientale e sviluppo economico regionale”- Università degli Studi di Bologna, Dip. di Scienze Economiche, Sede di Geografia.

Tesi: “La riqualificazione di una centralità a valenza globale. Il caso di studio di Wembley”. Ricerca sul campo a Londra.

_ 2004 Workshop “Case-based Methodology in the Social Sciences”, University of Durham (UK), parte del programma di ricerca finanziato dall’ESRC, coordinamento Prof. Byrne.

_ 15/4/2002 – 15/5/2002 Corso di 25 h "Organizzazione della Pubblica Amministrazione, avanzato", Dip. Di Economia, Università degli Studi di Bologna. Sede di Forlì.

_ 1996-2002 Laurea in Filosofia, 110/110 e lode – Università degli Studi di Bologna

 Tesi: “Fondi strutturali ed esclusione sociale a Londra”. Periodo di ricerca a Londra presso la LSE Library e la British Library. Anno di studio presso la Mid Sweden University – Haernosand, Svezia.

 

Esperienze Riqualificazione Urbana e Sviluppo sostenibile

 

 _ 8 Settembre 2011 “Tourism Development Policies in Rural Areas: what makes them green? A comparison between Tuscany and Umbria"presentazione ricerca alla International Summer School: “Tourism between Green and Blue Economy: the future of mass consumption”, Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Economia, sede di Rimini.

_ 2009 Partecipazione al concorso, con menzione, per Assegno di Ricerca suModelli per la costruzione di itinerari turistico-culturali. Sostenibilità, responsabilità, ospitalità, cultura locale”; referenza della Prof.ssa Margherita Azzari.

_ 2004/2006 Partecipazione all'Unità Locale dell'AlmaMater StudiorumUniversità di Bologna su: Tutela e riqualificazione del paesaggio, sistema del verde e biodiversità nelle buone pratiche per il governo urbano in Emilia-Romagnanel Programma di Ricerca Nazionale: Ecosistema urbano: buone pratiche per il governo della sostenibilità urbana e dello sviluppo compatibile(T. D'Aponte, Università degli Studi di Napoli “Federico II”).

_ Relatore alla Giornata di Studio su: Sostenibilità e governo urbano. L'Emilia-Romagna tra teoria e buone pratiche,Bologna, 2006.

_ Tutor, assistenza tesi e assistenza esami, corsi di Geografia Regionale e Geografia Urbana, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di studio in Lingue e Letterature Straniere e Lettere, Prof.ssa Silvia Gaddoni.

_ 28-30 maggio 2004 Relatore Convegno Turismo – Tra sviluppo locale e cooperazione interregionale, Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Economia, Sede di Rimini.

_ 2002-2003 Organizzazione di un laboratorio di progettazione partecipata per l’area ex-Staveco a Bologna, in collaborazione con la Compagnia dei Celestini.

_ 2003 Tutor, corso “Training Course for Expert in Planning, Managment and Development of the Cultural Tourism in the Adriatic-Ionian Region, Uniadrion Virtual University, 2003, Seminario di Studio a Split e Hvar (Croazia).

 

Pubblicazioni

 

"Sustainable Management of Culture and Art Tourism. Euromeeting 2012 at Art&Tourism", Florence, May 18-19, 2012, AlmaTourism, vol.3, no.5, 2012.

 

Esclusione sociale e riqualificazione. Il caso dell’Inghilterra” in Gaddoni S. (a cura di), Public Spaces and Urban Parks in contemporary cities, edizione in italiano e inglese, Patron, 2010.

 

Spazi pubblici e inclusione: riqualificare e connettere a Londra” in corso di pubblicazione sulla rivista online Planum www.planum.net.

Spazi pubblici e rigenerazione. La valorizzazione del patrimonio in una centralità a valenza globale”, in Trono A., Rizzello K. (a cura di), Qualità territoriale e sviluppo economico regionale, Lupo Editore, 2008, pp.123-127.

Governance e modelli di democrazia”, in Gaddoni S. Miani F. (a cura di), Sostenibilità e governo urbano. L'Emilia Romagna tra teoria e buone pratiche, Patron, 2008, pp.85-96.

Esclusione sociale e riqualificazione urbana”,Metronomie, 34/35 Giu-Dic.2007, 271-285.

L’Unione di Prodotto Città d’Arte in Emilia Romagna”. in Dallari F., Mariotti A., Turismo tra sviluppo locale e cooperazione interregionale, Pàtron, 2006

 

 

 

 

 


I NOSTRI SETTORI E SERVIZI:

ARCADIA ARCHITECTURE -  Una poetica sostenibile.

 

 Privilegiamo tecnologie e materiali innovativi, che a volte sono i più tradizionali (legno, paglia, terra cruda, …). Assicuriamo budget and programme control. Pensiamo che la qualità sia cura dei dettagli e un continuo dialogo con la storia, il contesto, le idee, le sensibilità e tutti quelli che contribuiscono a realizzare un progetto.

  • Architettura (Progettazione architettonica)
  • Landscape design
  • Arredamento ed Interior design 
  • Allestimenti (fieristici, museali e urbani) 
  • Progettazione giardini & outdoor (bioenergetici) 
  • Recupero edilizio 
  • Energie rinnovabili (Applicazioni integrate per l'efficienza energetica da fonti rinnovabili) 
  • Riqualificazione bio-ecologica ed energetica degli edifici
  • Case in paglia, legno e terra cruda
  • Domotica
  • Ricerca e progettazione finanziamenti, bandi, concorsi 
  • Studi e ricerche

ARCADIA DESIGN -  Progetta il tuo mondo

 

Progettazione e realizzazione, fin nei minimi dettagli, coordinandoci quando necessario con altre aziende , tecnici, artigiani...

  • Concepts 
  • Products & furniture design
  • Grafica 
  • Packaging
  • Design-for-reuse e applicato all'economia circolare
  • Design Thinking

ARCADIA TERRITORIO - Soluzioni integrate sia per aziende che per enti pubblici.

 

Rispettare e valorizzare con creatività il nostro territorio, urbano e non, e supportare gli attori che lo plasmano Fare di una pratica turistica una pratica culturale.  Studiare le potenzialità, utilizzare la tecnologia per il benessere delle persone, creare il giusto mix. Far dialogare gli stakeholders.

  • Urbanistica
  • Analisi territoriali e di benchmarking
  • Progettazione, gestione e rendicontazione su Fondi EU, Nazionali e Regionali per enti pubblici e privati
  • Project Management, secondo il metodo PM4SD certificato dall'Istituto APMG
  • Design Thinking applicato ai servizi
  • Consulenza e progettazione per lo sviluppo economico e sociale, la riqualificazione urbana, il rilancio di aree rurali e periferiche, la valorizzazione culturale e artistica
  • Progetti di rivitalizzazione di centri storici e spazi pubblici
  • Marketing territoriale e turistico
  • Progetti di animazione turistica e culturale e di integrazione dell'offerta esistente
  • Gestione di percorsi di partecipazione, coinvolgimento di stakeholders, creazione e gestione di partnerships, networks, consorzi e sistemi di governance territoriale
  • Organizzazione eventi
  • Studi e ricerche